RIMOZIONE TATUAGGI

Nel corso della vita, capita spesso di decidere di lasciare delle tracce indelebili sul nostro corpo, che ci ricordino un evento, una persona o un pensiero che in quel momento sembrano dei must da non voler mai dimenticare… Purtroppo non sempre tali scelte rimangono come qualcosa di piacevole da vedere ogni giorno tatuato sulla propria pelle…

 

La soluzione?  
Il laser Q- Switched Ultra Remove: un trattamento non doloroso che non lascia cicatrici

 

La tecnica

Il laser Q-Switched si basa sul principio della fototermolisi selettiva, che permette la frantumazione mirata delle particelle portatrici di pigmento. Nelle 3/4 settimane successive al trattamento, l’organismo provvede spontaneamente allo smaltimento delle particelle di pigmento.

 

Durata dell’intervento

Le tempistiche necessarie alla rimozione del tatuaggio, non sono calcolabili a priori: dipendono dalla grandezza del disegno e, soprattutto, dal colore. Se si tratta di un tatuaggio nero, i risultati sono più rapidi ed evidenti. Sui colori chiari il risultato è meno evidente.

 

Oltre alla rimozione dei tatuaggi…

Questo tipo di laser viene utilizzato anche per rimuovere macchie cutanee, spot age, discromie superficiali e profonde, macchie senili, iperpigmentazioni, cloasmi, trucco semipermanente, lentigo e chiazze caffè latte.