MASTOPESSI

Procedura chirurgica per la correzione della ptosi mammaria (caduta della mammella al di sotto del solco mammario), che consiste nel riposizionamento del parenchima ghiandolare in una posizione più sollevata e con una forma più gradevole.
Eseguita in anestesia locale abbinata a sedazione, in regime di day-hospital, ha una durata di circa un’ora e richiede 2/3 mesi di recupero per tornare a praticare attività fisica.
L’intervento può essere realizzato con o senza l’inserimento di protesi mammarie, in base alle esigenze della paziente.